Museo delle Origini dell'Uomo



LUOGHI DI CULTO PALEOLITICI IN GROTTA CON SCULTURA




Fig. 30,1) Grotta della Basura di Toirano, Savona, Italia.
Foto di un passaggio della grotta. Dopo la scoperta sono stati fatti scalini, in quanto il percorso della grotta alterna salite a discese.
Questa grotta conserva molte tracce dell'uomo che l'ha visitata : impronte calcificate di piedi e di mani; piccole sculture portate in grotta; palline di argilla attaccate alla parete ad opera dell'uomo; tracce carboniose delle torce.
In questa grotta gli orsi andavano in letargo, ed oltre a grandi quantità di ossa di orso, vi sono anche le sue impronte calcificate insieme a quelle umane.
Si dice che l'uomo andasse in grotta a caccia dell'orso, ma non vi sono tracce di ossa rotte dall'uomo.
Quando la grotta è stata scoperta, le impronte calcificate dei piedi sono state attribuite all'Uomo di Neanderthal. Di recente, queste impronte sono state attribuite ad Homo sapiens sapiens, cioè all'Uomo moderno del Paleolitico superiore. A nostro avviso le impronte dell'Uomo moderno riguardano l'ultima visita, in quanto in precedenza la grotta è stata visitata dall'Uomo di Neanderthal, come testimoniano alcune delle cinque piccole sculture trovate nella grotta. (Vedi Figg. 5,30 - 5,31 - 5,34 - 5,35 - 7,8).
Queste cinque piccole sculture, che stanno nel palmo della mano, sono state fatte probabilmente fuori dalla grotta, e poi portate in fondo alla grotta, dove gli orsi andavano in letargo, e dove sono state buttate le palline di argilla. (Fig.30,2). Questi riti, probabilmente si facevano una volta all'anno, e quando gli orsi non erano in letargo, cioè la grotta era libera.


Fig. 30,2) Grotta della Basura di Toirano, Savona, Italia.
Parete in fondo alla grotta, dove si vedono le palline di argilla, raccolte dal suolo e buttate sulla parete, e ora calcificate.
Questa pratica è stata interpretata come un rito di culto, che si unisce ad un altro rito, che è quello di avere portato le piccole sculture in grotta.


Fig. 30,3) Grotta della Basura di Toirano, Savona, Italia.
Tracce carboniose delle torce lasciate dall'uomo durante il percorso nella grotta per i riti di culto.



NEXT

Index

HOME PAGE


Copyright©2002Copyright©1999-2009 by Museo delle Origini dell'Uomo, all rights reserved.