Museo delle Origini dell'Uomo

LA DONNA NUDA (VENERE) UNITA PER LA NUCA E PER I PIEDI A IBRIDO UOMO-ANIMALE NELLA SCULTURA DEL PALEOLITICO



Fig. 6,5) Scultura litica zooantropomorfa (Disegno). Raffigura una donna (lato sinistro)con seni e pancia lievemente prominente unita per la nuca e per i piedi ad un ibrido artistico uomo-animale, che si desume dalla testa, in quanto solo lì sono raffigurati gli attributi misti. La testa ibrida misura meno di cm. 1, quindi, chi si vuole documentare, deve vedere la scultura originale in fotografia. Non è escluso che sia falsa, in quanto verso la fine dell'800, quando è stata venduta, c'erano un collezionismo e un mercato con falsi.
Misure : cm. 4,7.
Provenienza : Balzi Rossi, Imperia, Italia.
Cultura materiale : Paleolitico superiore.
Collezione Jullien.






NEXT

Index

HOME PAGE


Copyright©1999-2009 by Museo delle Origini dell'Uomo, all rights reserved.