Museo delle Origini dell'Uomo



MOSAICI E PIASTRELLE GEOMETRICHE NEL POST-PALEOLITICO






Fig. F63) Mosaico del pavimento di una villa romana di circa 2.000 anni fa.
Piazza Armerina (Sicilia, Italia).
Notare due tipi di stella a sei punte, gli esagoni, i triangoli e i quadrati.


Fig. F64) Piastrelle per pavimenti di abitazione o edifici pubblici, in ceramica, esagonali , decorate con cubi, visti in prospettiva, come parte dell'effetto colore. Vediamo tre cubi in negativo e tre in positivo, racchiusi in una forma esagonale, e disposti a piramide (due sotto e uno sopra), tre con un orientamento e tre con orientamento opposto Inoltre e' possibile vedere una stella a sei punte, con i raggi (o petali, se la si interpreta come fiore) alternativamente grigi, neri e bianchi. e si possono anche vedere 4 rombetti bianchi inframmezzati da forme “ a fisarmonica”, grigie e nere.
Queste piastrelle hanno una funzione nella cultura materiale e, per la loro bellezza, ne hanno una anche nella cultura spirituale.
Prodotte in Italia dal 1880 al 1940.







NEXT

Index

HOME PAGE


Copyright©1999-2009 by Museo delle Origini dell'Uomo, all rights reserved.